EXHIBITIONS


GIULIA SPERNAZZA
natura pura
10.2 – 7.4.2018 

previous arrow
next arrow
ArrowArrow
Slider

 

L’esposizione si sviluppa attraverso una serie di opere eterogenee che interagiscono tra loro creando un mondo unitario, armonico e rarefatto in cui l’artista  capovolge i principi antropocentrici dell’uomo contemporaneo.
La natura è messa in primo piano.
La sua bellezza, poesia e forza vengono poste a contrasto con un senso di perenne fragilità e precarietà, che diviene metafora della stessa caducità umana.
Le opere sono concepite come corpi soggetti alle forze della natura e allo scorrere del tempo che rende ogni cosa transitoria.
Nei lavori di Giulia Spernazza il concetto di stratificazione si fonde con quelli di temporalità e di intersecazione a simboleggiare sia un’unione uomo-natura, sia una necessaria riconquista degli spazi e della purezza naturali.
Dal punto di vista formale continua la ricerca minimale di un’artista volta all’essenzialità, attraverso l’inserimento equilibrato di pochi elementi scultorei e pittorici.
I materiali principalmente utilizzati sono carta, cera ed elementi naturali che insieme all’uso del plexiglass consentono la creazione di microcosmi in cui tutto appare sospeso e protetto.
Immagini eteree, universi emozionali: NATURA PURA.